petto di manzo affumicato “fulmine affumicato”.

La condivisione è la cura!

Petto di manzo affumicato, stile texanoè una ricetta semplice come quella che c’è, ma devi credere nel processo per smontare la forza con la tenerezza delle mani, la bella corteccia e il sapore fuori dal mondo.

petto affumicato su un tagliere

In molti modi, l’affumicatura del petto è un esercizio per ridurre al minimo la variabilità di cose come la temperatura, la qualità della carne, i tipi di condimento, ecc.

Ingredienti Del Petto Di Manzo Affumicato

Sale, pepe, tempo e fumo di legna sono la formula. Qualsiasi altra cosa è solo una sciocchezza o ego in più.

Come affumicare il petto

Fumare il petto è questione di tempo, molto, molto tempo. Ti strofini, fumi e aspetti essenzialmente. Tuttavia, ci sono alcune regole/principi chiave da seguire per ottenere risultati eccezionali, nonché suggerimenti per aiutarti a controllare al meglio le molte variabili diverse.

Passaggio 1: condire il petto

Applicare uno strato sottile di olio su tutto il petto. Condite generosamente con sale e pepe. E refrigerare per una notte. Nota i due diversi tipi di tagli di petto (taglio piatto magro vs. taglio grasso). Un taglio completo “packer” include entrambi insieme. La maggior parte dei negozi vende il packer, ma alcuni vendono piatto (il più comune) o il punto più grasso (raro). Trader Joe’s è l’unico posto dove puoi trovarli entrambi. Consiglio il packer a meno che non stiate cucinando per gruppi più piccoli.

carne condita su un vassoio

Questo è un esempio di taglio piatto

taglio a punto

Petto a punta

Passaggio 2: affumicare fino a quando non diventa nero

Preparare l’affumicatore per la cottura indiretta a 250 gradi F. Lasciare che il petto raggiunga la temperatura ambiente, quindi aggiungere all’affumicatore con la punta tagliata più vicino al fuoco e il taglio piatto più magro rivolto verso l’esterno. Affumicare per 6-8 ore fino a quando il petto non sarà di un colore nero scuro. Il petto sarà di circa 165 gradi F

petto alla griglia

Passaggio 3: avvolgere per il petto

Togliere il petto e avvolgerlo strettamente con la carta da macello. Abbassare la temperatura a 225 gradi. Aggiungi il petto avvolto di nuovo all’affumicatore e cuoci finché la temperatura interna non è compresa tra 200-205 gradi F, 4-6 ore.

carne cotta avvolta in carta da macellaio

Passaggio 4: lasciare riposare il petto prima di affettarlo

Togli il petto avvolto dal fumatore. Mettere in un frigorifero e coprire con vecchi asciugamani per mantenere l’isolamento. Lasciar riposare 1-2 ore. Per affettare separare la punta dal piatto. Tagliare contro grano per tagli teneri.

petto intero affumicato e seduto su carta da macellaio

Suggerimenti di servizio

Mi piace il mio petto con solo sottaceti e cipolle rosse. Certo, la mia la mangio con le mani e magari una o due fette di pane. Mi piace accoppiare con qualcosa di salato come un Slaw di cavolo cappuccio per aiutare a rompere il petto grasso.

Non puoi mai sbagliare con un bene Insalata Di Patate Meridionali. È la controparte perfetta per qualsiasi barbecue. Mi piace anche includere almeno un lato a base di fagioli / legumi come “Texas Caviar” che è solo un Insalata di piselli dagli occhi neri o questi piccanti e spessi Fagioli al forno istantanei.

Suggerimenti chiave per un petto di manzo affumicato di prim’ordine

  • Scegli la punta di petto della più alta qualità che ti puoi permettere. Non devi andare tutto manzo wagyu, a meno che tu non lo abbia preso così, ma la qualità conta. Con la qualità cerchi la marmorizzazione; più è meglio è. Oltre alla qualità, il petto è disponibile in diverse dimensioni e tagli. Non farai un “taglio packer” idealmente; questo taglio comprende il taglio piatto magro più il taglio a punta grassa. Alcuni negozi venderanno l’uno o l’altro taglio, ma quando sarà disponibile il packer completo, sceglierlo. Alimentato con erba e alimentato con cereali cuocerà a velocità diverse.
  • Condite con abbondante pepe e sale grosso. Non hai davvero bisogno di nient’altro o inganno. Fidati del processo. La cosa più importante è creare uno strato piacevole e uniforme su entrambi i lati.
  • Metti il ​​petto nell’affumicatore su entrambi i lati. È principalmente una preferenza personale. Mi piace il lato grasso rivolto verso il basso per ottenere un po’ più di crosta con le parti grasse. Tuttavia, mi assicuro di cuocere la porzione più grassa (taglio a punta) più vicina alla parte più calda del mio affumicatore con il taglio piatto più sottile rivolto verso l’esterno.
  • Controllo della temperatura varia in base al tipo di affumicatore, il che rende difficile fornire indicazioni specifiche sulla ricetta per il petto. Alla fine vuoi rimanere tra 225-250 gradi F per tutta la durata della cottura. Cucinare a temperature troppo alte sarà problematico e ti lascerà con un petto duro e asciutto. Allo stesso modo non vuoi controllare costantemente la carne. Ogni volta che apri il coperchio la temperatura scende. I buoni fumatori o la familiarità con i tuoi fumatori personali ti consentono di impostarlo (temperatura) e dimenticarlo, il che è l’ideale.
  • Dopo circa 3-4 ore dall’affumicatura, la tua punta di petto raggiungerà senza dubbio la “banca”. Lo stallo si riferisce a un momento in cui, dopo un aumento progressivo e costante delle temperature interne, il tuo petto si bloccherà letteralmente a una certa temperatura per alcune ore. Non farti prendere dal panico perché è normale. Mantieni la rotta, fidati del processo.
  • Passaggio facoltativo: Tieni a portata di mano la carta da macellaio per avvolgere il petto lungo il percorso. Questo è come un cheat code per il petto super umido. Avvolgi letteralmente il petto di petto nella carta e poi lo rimetti sulla griglia per completare la cottura a 225 gradi F fino a quando la temperatura interna del petto raggiunge circa 200 gradi nel punto più spesso del petto. La carta da macellaio non è qualcosa che normalmente ho a portata di mano, quindi mi limito a seguire il processo lento e lento e permetto al tempo e alla temperatura di sfondare la bancarella
  • Fai riposare il petto, come per un tempo insolitamente lungo, come in almeno un’ora, ma più a lungo se ne hai il tempo. Mi piace mettere il mio petto ancora avvolto in un frigorifero con sopra degli asciugamani. Il resto è fondamentale in quanto consente a tutti quei succhi di colare in tutte le diverse parti dell’interno della carne.
  • Non affettare il petto finché non si è completamente riposato! Se si affetta un taglio packer, dividere prima il taglio a punta dal taglio piatto e poi affettare ciascuno contro i rispettivi grani. Prestare attenzione perché i grani vanno in direzioni diverse per i rispettivi tagli.
  • Il carburante conta, quindi scegli una fonte di alta qualità. I legni duri come il ciliegio, il melo, la quercia, l’acero e il pecan sono ottime scelte. Evito il mesquite perché ha un sapore così forte che non è una buona cosa con un tempo di cottura così lungo. Se usi il carbone, scegli una buona opzione di carbone.
  • Questa ricetta è per il taglio packer, ma vale per i tagli piatti o a punta separati se solo uno è disponibile.
  • Salva il cappuccio grasso e usalo come condimento in altre ricette come il cavolo brasato.

Domande frequenti (FAQ)

Quanto tempo cuocere il petto a 250 gradi F?

Questa è una domanda difficile poiché ci sono così tante variabili di cui tenere conto. Le dimensioni del petto più il grado di controllo della temperatura influiranno sul tempo di affumicatura. Ad esempio, i fumatori meglio costruiti riescono bene a mantenere la temperatura costante. Una buona regola pratica è pianificare un’ora per libbra. Non è esatto ma ti avvicinerà. Il resto sarà solo esperienza e l’uso di un termometro per carne. Pianifica un periodo compreso tra 12-18 ore totali a seconda di tutti i diversi fattori, il che presuppone anche che tu non stia aprendo frequentemente il tuo fumatore creando cali di temperatura.

Qual è il miglior legno per affumicare il petto?

Per la maggior parte, la scelta del legno per la punta di petto è una preferenza personale. Ci sono diverse buone opzioni tra cui scegliere, ma ce ne sono anche alcune che dovresti evitare. Preferisco il pecan, il rovere o una combinazione dei due. Per uno ne abbiamo in abbondanza qui in Texas e due sono entrambi sul lato più mite, il che garantisce che miglioreranno il sapore naturale del petto di manzo contro completamente mascherandolo e sopraffacendolo.

Anche i legni da frutto come la mela o il ciliegio sono buone opzioni. Mesquite sarebbe il legno da evitare. Ha un profilo aromatico molto forte e non è all’altezza del lungo processo di affumicatura lenta per fare il petto.

Cosa posso fare con il petto avanzato?

Il petto è un grosso taglio di carne, quindi di solito ho degli avanzi, che è la parte divertente. Mi piace tagliare pezzi di petto più grandi e usarli per condire cavolo cappuccio o fagioli borlotti cotto in una pentola istantanea.

Lo mescolerò anche io Riso fritto il che lo rende un piatto principale o addirittura peperoncino di petto. Aggiungo anche la rotazione della mia colazione sotto forma di Petto di petto Tex-Mex Migas.

Anche il petto affumicato è perfetto per panini al formaggio grigliato. Probabilmente i miei preferiti sono tacos di birria con petto affumicato.

Infine, è un ottimo antipasto come avocado ripieni.

Come faccio a sapere quando il petto è pronto?

I ragazzi della vecchia scuola semplicemente sanno o fanno cose come il test delle pinze in cui sollevano il petto dal centro con le pinze e guardano la quantità di curvatura. Il modo più semplice e sicuro è usare un termometro per carne, misurando nella parte più spessa. 200 – 205 gradi F è l’obiettivo.

Quanto tempo far riposare il petto?

Ho cucinato il petto a tarda notte e l’ho fatto riposare in un frigorifero per 8 ore. Più stretto è il pacco, più freddo è, più facile è mantenere la temperatura per un periodo di tempo prolungato. Ho un mucchio di vecchi asciugamani che metto nel frigorifero. Non preoccuparti però, perché non devi far riposare il petto per 8 ore per ottenere un petto affumicato di qualità. Tuttavia, almeno dovresti lasciarlo riposare per un’ora.

Per ricette affumicate simili, prova queste:

Petto Affumicato Sous Vide

Chuck Arrosto Bruciato Estremità

Braciole Di Maiale Affumicate

Costine Di Maiale Affumicato

Cavolfiore Intero Affumicato

Spicchi Di Cavolo Affumicato

Se lo fai petto di manzo affumicato ricetta o qualsiasi altro dal sito, per favore torna indietro e lasciami un commento qui sotto con il tuo feedback. Sicuramente scatta una foto del piatto e assicurati per taggare #fedeltà alimentare in modo che io possa vederli.

Puoi anche kdai un’occhiata ai miei exploit culinari e alle ricette originali! Puoi trovarmi su Instagram, Facebook, Twittere Pinterest. Se ti piace la musica che trovi sul sito, vieni a trovarmi all’indirizzo Spotify per trovare playlist mensili curate.

petto affumicato su un tagliere

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cucinare: 16 ore

Corso: Portata principale

Cucina: barbecue

Porzioni: 14 le persone

Calorie: 873kcal

  • Unisci il sale e il pepe nero appena macinato in una terrina, quindi condisci il petto in modo uniforme su tutti i lati. Lasciare il petto fuori per permettere di raggiungere la temperatura ambiente

  • Preparare l’affumicatore per la cottura indiretta. Portare la temperatura a 250° F.

  • Metti il ​​petto nell’affumicatore con la punta del punto grasso più vicino al fuoco. Lasciare il coperchio chiuso per 6-8 ore fino a quando non si forma la corteccia marrone scuro e la temperatura interna è di 165° F. Evitare di sbirciare e lasciare il coperchio chiuso.

  • Togliere il petto dall’affumicatore e avvolgerlo strettamente in carta da macellaio. Rimettetela nell’affumicatore e continuate la cottura fino a quando la temperatura interna non raggiunge tra i 200 ei 205°C.

  • Trasferisci con cura il petto avvolto in un frigorifero. Coprire con vecchi asciugamani, chiudere il coperchio e lasciare riposare per almeno 1 o 2 ore prima di affettarlo.

  • Per affettare il petto, separare il piatto dalla punta tagliata. Affettare entrambi contro i rispettivi grani. Divertiti

  • Scegli la punta di petto della più alta qualità che ti puoi permettere. Non devi andare tutto manzo wagyu, a meno che tu non lo abbia preso così, ma la qualità conta. Con la qualità cerchi la marmorizzazione; più è meglio è. Oltre alla qualità, il petto è disponibile in diverse dimensioni e tagli. Non farai un “taglio packer” idealmente; questo taglio comprende il taglio piatto magro più il taglio a punta grassa. Alcuni negozi venderanno l’uno o l’altro taglio, ma quando sarà disponibile il packer completo, sceglierlo. Alimentato con erba e alimentato con cereali cuocerà a velocità diverse.
  • Condite con abbondante pepe e sale grosso. Non hai davvero bisogno di nient’altro o inganno. Fidati del processo. La cosa più importante è creare uno strato piacevole e uniforme su entrambi i lati.
  • Metti il ​​petto nell’affumicatore su entrambi i lati. È principalmente una preferenza personale. Mi piace il lato grasso rivolto verso il basso per ottenere un po’ più di crosta con le parti grasse. Tuttavia, mi assicuro di cuocere la porzione più grassa (taglio a punta) più vicina alla parte più calda del mio affumicatore con il taglio piatto più sottile rivolto verso l’esterno.
  • Controllo della temperatura varia in base al tipo di affumicatore, il che rende difficile fornire indicazioni specifiche sulla ricetta per il petto. Alla fine vuoi rimanere tra 225-250 gradi F per tutta la durata della cottura. Cucinare a temperature troppo alte sarà problematico e ti lascerà con un petto duro e asciutto. Allo stesso modo non vuoi controllare costantemente la carne. Ogni volta che apri il coperchio la temperatura scende. I buoni fumatori o la familiarità con i tuoi fumatori personali ti consentono di impostarlo (temperatura) e dimenticarlo, il che è l’ideale.
  • Dopo circa 3-4 ore dall’affumicatura, la tua punta di petto raggiungerà senza dubbio la “banca”. Lo stallo si riferisce a un momento in cui, dopo un aumento progressivo e costante delle temperature interne, il tuo petto si bloccherà letteralmente a una certa temperatura per alcune ore. Non farti prendere dal panico perché è normale. Mantieni la rotta, fidati del processo.
  • Passaggio facoltativo: Tieni a portata di mano la carta da macellaio per avvolgere il petto lungo il percorso. Questo è come un cheat code per il petto super umido. Avvolgi letteralmente il petto di petto nella carta e poi lo rimetti sulla griglia per completare la cottura a 225 gradi F fino a quando la temperatura interna del petto raggiunge circa 200 gradi nel punto più spesso del petto. La carta da macellaio non è qualcosa che normalmente ho a portata di mano, quindi mi limito a seguire il processo lento e lento e permetto al tempo e alla temperatura di sfondare la bancarella
  • Fai riposare il petto, come per un tempo insolitamente lungo, come in almeno un’ora, ma più a lungo se ne hai il tempo. Mi piace mettere il mio petto ancora avvolto in un frigorifero con sopra degli asciugamani. Il resto è fondamentale in quanto consente a tutti quei succhi di colare in tutte le diverse parti dell’interno della carne.
  • Non affettare il petto finché non si è completamente riposato! Se si affetta un taglio packer, dividere prima il taglio a punta dal taglio piatto e poi affettare ciascuno contro i rispettivi grani. Prestare attenzione perché i grani vanno in direzioni diverse per i rispettivi tagli.
  • Il carburante conta, quindi scegli una fonte di alta qualità. I legni duri come il ciliegio, il melo, la quercia, l’acero e il pecan sono ottime scelte. Evito il mesquite perché ha un sapore così forte che non è una buona cosa con un tempo di cottura così lungo. Se usi il carbone, scegli una buona opzione di carbone.

Calorie: 873kcal | Carboidrati: 8g | Proteina: 114g | Grasso: 41g | Grassi saturi: 14g | Colesterolo: 337mg | Sodio: 6091mg | Potassio: 1953mg | Fibra: 3g | Zucchero: 1g | Vitamina A: 65IU | Calcio: 83mg | Ferro da stiro: 12mg

La condivisione è la cura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su